Annacarla Valeriano presenta Malacarne

Incontro con Annacarla Valeriano. Nell’ambito della serata
SVANITE La follia delle donne tra ieri e oggi, sarà presente l’autrice di MALACARNE. Donne e manicomio nell’Italia fascista
A.Valeriano ha lavorato dal 2009 sui documenti dell’archivio del manicomio di Teramo, incontrandoci e facendoci incontrare storie di donne considerate “non conformi” all’interno di una cultura che poneva l’accento sulla difesa della razza, sulla donna come perno dell’ordine famigliare.
Nel libro l’autrice ci accompagna tenendoci per mano con lo stile chiaro, tranquillo, mai distanziante e con grande precisione storica.
Durante l’incontro dialogherà con Cecilia Macagno sulla passione creativa e sociale che guida il suo lavoro.

#annacarlavaleriano #malacarne #toscanalab

Annacarla Valeriano ha studiato Storia contemporanea all’Università di Teramo. Lavora presso l’Archivio della memoria abruzzese della Fondazione Università di Teramo. Con Donzelli ha pubblicato Ammalò di testa. Storie dal manicomio di Teramo (2014), con cui ha vinto il premio internazionale di saggistica Città delle Rose, miglior autore abruzzese (2014), e il premio Franco Enriquez (2014) e il Francesco Alziator (2014).
Una parte del materiale fotografico e documentario che costituisce la base di Malacarne. Donne e manicomio nell’Italia fascista. è stata oggetto di una mostra dal titolo I fiori del male (2016), curata da Annacarla Valeriano e Costantino Di Sante

     
           

Iscriviti Adesso

     
   
Ancora nessun commento

Invia un commento