Certe Affascinanti Vecchie Signore: Il gruppo!

Certe Affascinanti Vecchie Signore: Il gruppo!

Alcune affascinanti Vecchie Signore sabato sei Gennaio, si sono incontrate, hanno raccontato e creato storie con immagini e  parole, bevuto una tazza di tea, mangiato una fetta di torta e creato un gruppo. Un gruppo paritario con la voglia e la capacità di confronto e la crescita che dal confronto nasce.

Sole stanno benissimo, ma ogni tanto insieme è ricco e divertente anche quando i temi sono delicati, profondi, complessi.

Scrivo e mi rendo conto di faticare a trovare parole, divisa come mi sento tra intimità, protezione e desiderio di apertura. L’intimità si è creata velocemente, quella buona, senza eccessi e senza ritrosie di chi già ha vissuto tanto. Semplice. Queste qualità, così preziose, fanno nascere il desiderio di proteggere.

La voglia di aprire è sostenuta da un pensiero che è comparso e  se ne è andato più volte nel pomeriggio: le affascinanti signore presenti erano presenti perché già pronte: donne senzienti, pensanti con i loro bagagli  che era possibile condividere.

E le altre? le donne che avrebbero voluto ma si sono trattenute? timide? affaticate dal tema?

ecco, qualche possibilità di entrare nel gruppo c’è ancora.

Ma attenzione!

Età minima richiesta: sessant’anni. 

e le altre ancora? quelle che hanno scritto ma erano secondo me troppo giovani? tante! Ho preso atto che ci sono tante donne dai 50 anni, a volte anche più giovani che hanno scritto, come dire preventivamente, per costruire da prima un modo, una strada…pensiamo a un secondo gruppo di Certe Signore meno vecchie?

Che età? nel gruppo si era insinuata una giovane mascotte, poco più di quarant’anni, forte, determinata, simpaticissima in cerca di Certe Vecchie Signore per avere modelli per quando anche lei lo diventerà. L’dea della mascotte ci è piaciuta, ma ci sembrava troppo giovane. Non credo per via di orari e lavoro che sarà una presenza costante. Ma siamo disposte ad accoglierla ogni tanto, quando può.

 

3 Comments
  • Anonimo
    Scritto 23:01h, 10 gennaio Rispondi

    Sabato scorso, durante l’incontro, il grande tavolo dello studio è diventato sempre più grande e colorato e affollato, è bello pensare che si allargherà a nuove vecchie signore, a nuovi intrecci e nuove scoperte!
    Grazie, Cecilia.
    anna

  • Anonimo
    Scritto 16:15h, 18 febbraio Rispondi

    G
    li anni ci sono, peccato essere lontana!

    • Cecilia
      Scritto 08:53h, 20 febbraio Rispondi

      buongiorno! chiunque lei sia è soprattutto un peccato per noi…grazie per il commento
      Cecilia Macagno

Invia un commento