Il Silenzio è cosa viva

Un incontro per le immagini che hanno voglia di emergere ora che la luce si fa fioca ed entriamo nella stagione fredda. Un momento per riscaldarci insieme.

Un’ora di lavoro con i materiali, in silenzio.
La possibilità di guardare le immagini, di dare un titolo. La possibilità che siano guardate e che venga lasciata una parola, una sensazione, una scritta, sempre in silenzio. Una connessione inevitabile di energie, che ognuna di noi porterà a casa per continuare a scaldarsi ancora un po’.

Cecilia Macagno offre questa opportunità per i soci ATI e Toscanalab, una volta al mese, di lunedì, è richiesto un contributo spese materiali di 10€ a serata.

Primo incontro 28 OTTOBRE 2019 alle 20.00

 

E’ necessario prenotarsi e arrivare tra le 19.45 e le 20.00 in modo tale da avere il tempo di prepararsi al silenzio, oltre questo orario non sarà più possibile accedere alla stanza per non infrangere il silenzio e l’atmosfera creata.

Curiosità

Per il titolo di questi incontri abbiamo usato quello del libro di Chandra Livia Candiani che ringraziamo e che consigliamo vivamente.
Per l’immagine di copertina e per la comunicazione su Facebook abbiamo invece usato un’opera di Giorgio Morandi.
Mentre l’immagine che vedete qui sopra è tratta da Plight, penultimo ambiente di Joseph Beuys  che realizzò nell’autunno 1985.

     
           

Iscriviti Adesso

     
   
Ancora nessun commento

Invia un commento